Tu sei qui: Portale Navigazione La Psicosocioanalisi (PSOA)

La Psicosocioanalisi (PSOA)

La PSOA

Individuo - organizzazione - polis

 

S. Freud scrisse che i due verbi fondamentali della vicenda umana sono amare e lavorare.

Nella vita e nella sua opera Freud ha lavorato quasi esclusivamente sull’universo amare. Resta l’intuizione fondamentali del fondatore della psicoanalisi, secondo la quale i principali meccanismi psicologici della vita affettiva sarebbero validi anche come ipotesi interpretative della realtà sociale e del lavoro.

Sulla base di questa consapevolezza, la psicosocioanalisi si è sviluppata in Inghilterra all’interno dell’attività di riflessione teorica e di intervento del Tavistock Institute, soprattutto per l’opera di H. Brown ed E.Jaques, che sono stati i primi a cogliere la centralità della persona, nella sua interezza di ragione e emozione, nella vita delle organizzazioni e ad analizzare le dinamiche organizzative alla luce delle componenti emozionali e non solo degli aspetti strettamente organizzativi/hard, attribuendo al lavoro un nuovo significato di momento di connessione tra mondo interno e mondo esterno attraverso il principio di realtà.

In Italia il pensiero socioanalitico ha cominiciato a diffondersi per l’opera innovatrice di L. Pagliarani. Qust’ultimo, insieme a Franco Fornari, che, all’interno dell’Istituto di Polemologia, ha avviato lo studio dei conflitti con un’ottica clinica, ha affrontato l’analisi delle organizzazioni analizzando le componenti emozionali del lavoro, in un’ottica di integrazione tra fare e amare.

L’innovatività della psicosocionalisi sta quindi nel superamento della scissione tra componenti tradizionamente come la razionalità e le emozioni, il fare e l’amare, l’intelligenza cognitiva e l’intelligenza emotiva, le componenti hard e le componenti soft delle organizzazioni.

La scoperta fondamentale nella psicosocioanalisi sta nella consapevolezza del fatto che i gruppi e le organizzazioni di lavoro si prestano ad essere usate non solo funzionalmente rispetto al raggiungimento del compito di lavoro ma anche difensivamente rispetto alle ansie di base. Il dar voce alle emozioni ha consentito di far emergere le aree di disagio relative in particolare alla possibilità di integrare il progetto individuale con quello dell’organizzazione. Oggi, all’interno di organizzazioni sempre più complesse e destrutturate, il rapporto individuo-organizzazione tende infatti a fondarsi più che sulla appartenenza sulla ricerca di coerenza tra progetto individuale e vision organizzativa, ricerca che implica la consapevolezza degli elementi emozionali in gioco.

Attraverso la griglia psicosocioanalitica del dichiarato-effettivo-presunto-auspicabile la psicosocioanalisi è uno strumento che consente ad individui, gruppi ed organizzazioni di compiere l’ esame di realtà e quindi di poter riprogettare la propria esistenza sulla base di un auspicabile consentito dopo avere individuato lo scarto tra dichiarato   ed effettivo   e analizzato le emozioni ( presunto) in atto

La psicosocioanalisi interviene oggi nel supportare:

  • la persona   nel dare significato al proprio disagio e nel ricercare possibili sbocchi di evoluzione e di crescita, nel  riprogettare il proprio percorso esistenziale attraverso un processo di riconoscimento delle proprie emozioni e della propria bellezza per ritrovare la capacità di vivere una esistenza più creativa e più soddisfacente e di ricoprire in modo più adulto e consapevole i diversi ruoli, con particolare riferimento ad una leadership che sia in grado di porsi effettivamente come risorsa per il raggiungimento del compito istituzionale e per lo sviluppo degli attori organizzativi

  • le organizzazioni nel perseguire obiettivi coerenti con la propria mission e vision, in armonia con la propria funzione sociale, e nell'individuare percosrsi di sviluppo in cui la progettualità individuale si possa integrare con quella dell’istituzione

  • la polis   Se la “patologia “ che connota il nostro secolo è quella del narcisismo, con un ripiegamento del soggetto su se stesso e una sempre minore capacità di ascolto autentico dell’altro , l’approccio psicosocioanalitico pone, con la sua modalità di ricerca intervento, uno sguardo privilegiato sulla polis, nell’intento di    ricostituire una visione etica ed estetica del vivere sociale, il sentirsi parte di un tutto, la capacità di integrare i propri bisogni con quelli degli altri, in un progetto di vita che possa essere collettivo e non solo individuale.

 

La metodologia psicosocioanalitica si basa sul principio dell’imparare facendo, dell’apprendere attraverso l’esperienza e si declina attraverso alcuni setting che sono oggetto da anni, in Ariele, di ricerca e applicazione:

 

·         Il counseling

·         Il laboratorio di analisi di casi di lavoro

·         Il gruppo operativo

 

 

Dal  'Dizionario di Psicologia' a cura di U. Galimberti, UTET, Torino, 1999: Voce: Psicosocioanalisi

Corrente psicoanalitica che assume come struttura di base della vita psichica l'aspetto relazionale che W. Bion aveva evidenziato rispetto all'impostazione psicoanalitica di S. Freud, centrata sulle dinamiche interne al singolo individuo. Partendo da questo modello, l'indagine psicosocioanalitica prende in considerazione l'individuo nel suo aspetto di soggetto generato (genitus) e di soggetto operante (faber), in relazione al gruppo, di qualsiasi dimensione e natura considerato nel suo aspetto affettivo (globus) e nel suo aspetto operativo (officina).


finestra

Questo schema relazionale, scrive L. Pagliarani, 'evidenzia con genitus e globus il mondo degli affetti, delle emozioni, delle angosce, dei fantasmi affrontato dalla psicoanalisi individuale e di gruppo, mentre con faber e officina evidenzia il mondo dell'operatività, del fare, del produrre affrontato dalla socioanalisi'.

Dal punto di vista terapeutico la psicosocioanalisi prevede trattamenti di breve durata che connotano la psicoterapia progettuale le cui caratteristiche sono così evidenziate da L. Pagliarani:
'Con progettuale intendiamo una psicoterapia orientata secondo i principi e i metodi della psicoanalisi, focalizzata fondamentalmente sui problemi e sui conflitti attuali, finalizzata all'espansione della persona e alla riprogettazione realistica della sua vita attiva e relazionale, distinta da una psicoanalisi classica per il fatto che le incursioni alle origini - con tutte le conseguenze - vengono incoraggiate solo in quanto necessarie a rifondare il vivere nel presente (sonda archeologica, ma sempre per incrementare l'innovazione architettonica). Quindi più architettura che archeologia'.'

 

15/10/2008 15:25
Bibliografia

La scuola psicosocioanalitica italiana.

Bibliografia  (scarica pdf)

A cura di D. Forti, aggiornamento settembre 2013*

 

 

 

 

Aa.Vv., “Socioanalisi e cambiamento dell’organizzazione aziendale”, Sviluppo e Organizzazione, 67, 1981

Aa.Vv., Psicoanalisi e socioanalisi, Loescher, Firenze, 1982

Aa.Vv., “Forum su ‘lavoro e psicosocioanalisi’” (con una nota introduttiva di G. Pollina), Educazione sentimentale, 19, 2013

Allari C., Oggero M., “Pensieri sul setting”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Apostolo L., Di Maria F., Lavanco G., Donarelli Z., “Verso una psicologia di comunità a vertice gruppoanalitico”, in Attualità in Psicologia, 1, 1998

Apostolo L., Bellone F., Dovana I., Gianone F., Mussano D., Tempia A., Delsedime I., Simeoni S., Zarmati C., “I giovani attivi in un progetto di prevenzione e diagnosi precoce dell’abuso di sostanze psicoattive, nelle scuole e nelle realtà aggregative del territorio, ovvero ‘l’invisibile elefante’”, in Dal fare al dire, 1, 2003

Apostolo L., Burlini A., Di Bella E., Fantuzzi G., Gallo B., Mocci O., Simonetto A., “Il legame empatico nella relazione terapeutica individuale e gruppale”, in Gruppi, 3, 2009

Armigliati R., Rotondi M.G., Senise G., Vecchi M., “Ricordi di socioanalisi” nella pratica professionale”, L'Educazione Sentimentale, 11, 2008

Baldo A., “Per una lettura psicoanalitica di Senilità di Italo Svevo”, Aghios, Quaderni di Studi Sveviani 2, Campanotto Editore, Trieste, 2009

Baldo A., “Gruppo di ricerca su inconscio e apprendimento. Riflessioni”, paper per il gruppo di ricerca sull’apprendimento di Ariele, 2012

Baldo A., “Ambiguità e violenza nelle relazioni di cura: collusione, seduzione, potere. Il punto di vista istituzionale”, I Quaderni di Psiche e Ricerca, Bergamo, 2012

Baldo A., “Alcune considerazioni sull’invidia di genere nell’età post-moderna”, sito internet del Forum Salomè, sezione Politica, 2012

Baldo A., “Alcune considerazioni sull’invidia di genere”, Educazione sentimentale, 18, 2012

Baldo A., Burlini A., “Canone a tre voci”, Gruppi, Vol. III, 1, Franco Angeli,  2001

Barbieri C., Valentini M.,Scoprire potenzialità e pericoli del gruppo terapeutico nelle istituzioni. Un’esperienza di gruppo psicoterapeutico a termine in un Ser.T.” in, a cura di, Ronchi E., Ghilardi A., Professione psicoterapeuta. Il lavoro di gruppo nelle istituzioni, Franco Angeli, Milano 2003

Basili A., “Michael Balint. Dalla psicoanalisi ferencziana all’amore primario”, La finestra sul cortile, 2, Ariele, 1987

Basili A., “E la filosofia? Riferimenti alla fenomenologia in Gino Pagliarani”, in Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Basili A., “Il Novecento, secolo dei gruppi”, in Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Basili A., Sandor Ferenczi, il torrente impetuoso, in attesa di pubblicazione

Basili A., Burlini A., Fornari K., Giacobbi S., Pagliarani L., Pescara R., Sorrentino L., Glossario di psicoterapia progettuale, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 1990

Basili A., Burlini A., “Amarcord. Dialogo su teoria e tecnica di Gino Pagliarani”, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Basili A., Forti D., “Commento all’articolo di M. Deriu sul GGA”, Educazione sentimentale, 17, 2011

Bassino S., Cassani C., “Alcune considerazioni di premessa e introduzione”, L'Educazione Sentimentale, 4, 2004

Basso L., Rossi N., “Il pensiero di W. Bion”, in Marzotto M., a cura di, I fondamenti della concezione operativa di gruppo, Clueb, Bologna, 1994

Battaggia P.G., “Recensione di ‘Socioanalisi dei disturbi psicosomatici’, di K. Brede”, Psicoterapia e Scienze Umane, 2, 1982

Bechis M., Varchetta G., “Angoscia e bellezza nel cinema: colloquio con Marco Bechis”, in Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Benasayag M., “Uno sguardo al futuro”, dialogo-intervista con M. Tomé, in Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Berto F., “Memoria di un incontro: due puer si parlano, due sentire s’incrociano, due mondi si coniugano”, L'Educazione Sentimentale, 11, 2008

Berto F., Pagliarani L. “Carissimo Francesco Berto / Carissimo Gino Pagliarani, Lettere e schede 1991-1997”, L'Educazione Sentimentale, 11, 2008

Berto F., Scalari P., Parola di bambino. Imparare a diventare grandi, PAGUS Edizioni, Treviso, 1992

Berto F., Scalari P., Paure. Bambini spaventati. I genitori possono rassicurarli?, Armando Editore, Roma, 1997

Berto F., Scalari P., Essere fratelli. Scontri e incontri. Quale posto occupano i genitori?, Armando Editore, Roma, 1998

Berto F., Scalari P., Incontrare Mamma e Papà, La Meridiana, Molfetta (BA), 1999

Berto F., Scalari P., I figli ingannano. Bambini e ragazzi raccontano bugie. Quale verità possono cercare i genitori?, Armando Editore, Roma, 2001 

Berto F., Scalari P., Divieto di transito. Adolescenti da rimettere in corsa, La Meridiana, Molfetta (BA), 2002

Berto F., Scalari P., Qui comando io! Come farsi obbedire dai bambini. Atteggiamenti che portano al successo, Armando Editore, Roma, 2003

Berto F., Scalari P., Adesso basta. Ascoltami!, La Meridiana, Molfetta (BA), 2004

Berto F., Scalari P., Fuggiaschi. Adolescenti tra i banchi di scuola, La Meridiana, Molfetta (BA), 2005

Berto F., Scalari P., Fili Spezzati. Aiutare genitori in crisi, separati e divorziati, La Meridiana, Molfetta (BA), 2006

Berto F., Scalari P., ConTatto. La consulenza educativa ai genitori, La Meridiana, Molfetta (BA), 2008

Berto F., Scalari P., Padri che amano troppo. Adolescenti prigionieri di attrazioni fatali, La Meridiana, Molfetta (BA), 2009

Berto F., Scalari P., Mal d’amore. Relazioni familiari tra confusioni sentimentali e criticità educative, La Meridiana, Molfetta (BA), 2011

Berto F., Scalari P., Il codice psicosocioeducativo. Prendersi cura della crescita emotiva. La Meridiana 2013  

Bertolotti A.M., Forti D., Freddi C., Mazzoleni G., Vincelli N., Socioanalisi del sindacato. Difese e funzioni di un’istituzione, Edizioni Politecnico, Roma, 1980

Bertolotti A.M., Forti D., Varchetta G., L’approccio socioanalitico allo sviluppo delle organizzazioni, Franco Angeli, Milano, 1982

Beverina M., Mazzolari L., Oggero M., “Le emozioni del cambiamento”, L'Educazione Sentimentale, 3, 2004

Biggio G., “Il counselling organizzativo tra adattamento e identità”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Boccanegra L., “Paradigma della traduzione e configurazioni narrative esemplari”, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Bocchi G., “Apprendere dall’esperienza: l’inesauribilità della formazione”, intervista di E. Giudici e S. Rota, Educazione sentimentale, 19, 2013

Bonfanti R., Sangiovanni B. “De Civitate”, L'Educazione Sentimentale, 7, 2006

Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo. Analisi del controtransfert istituzionale, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 1993

Bortoloso M., 'Flatlandia e l'ennesima dimensione: viaggio senza fine nel controtransfert istituzionale', in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo, Guerini e Associati, Milano, 1993

Bortoloso M., “Dalla istituzione pubblica alla azienda di servizi: la nuova domanda di efficienza nelle istituzioni pubbliche e il contributo della psicosocioanalisi”, comunicazione al seminario Eros e Anteros, Ariele, 20-21 giugno 1986

Bortoloso M., “L’organizzazione adeguata”, Sviluppo e Organizzazione, 126, 1991

Bortoloso M., “La comunicazione difensiva. Comunicazione interna e relazioni interpersonali nell’organizzazione”, in Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Brunazzi F., Forti D., “Il lavoro dell’apprendere. Ansie e difese nell’apprendimento”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Brunazzi F., Oggero M., “L’apprendimento tra narrazione e fasi della vita”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Bruni A., “Sulla griglia”, in Neri C., Correale A., Fadda P., a cura di, Letture bioniane, Borla, Roma, 1987

Bruno A., “La valenza euristica del concetto di compito primario per l’analisi organizzativa”, Risorsa Uomo, 2, 1999

Bruttini P., “Tempo ed energia vitale”, L'Educazione Sentimentale, 6, 2005

Bruttini P., “La formazione responsabile”, L'Educazione Sentimentale, 7, 2006

Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Bruttini P., “Leadership in sette ottavi” in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Bruttini P., Merighi M., COSI', Competenze per lo sviluppo imprenditoriale, Cofimp, Bologna, 1999

Burlini A., “L’intervista socioanalitica”, paper Ariele, 1984-85

Burlini A., “Complessità. Il punto di vista clinico”, Rivista AIF, 1, 1987

Burlini A., “L’alleanza socioanalitica: dalla logica del bisogno alla logica delle capacità. Intervista con L. Pagliarani”, La finestra sul cortile, 19, Ariele, 1993

Burlini A., “10 agosto 2006”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Burlini A., “L’enigma della bellezza. Tra ambiguità e progetto”, in Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Burlini A., Capizzi M., Natili F., “La metafora di Ariele”, in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo. Analisi del controtransfert istituzionale, Guerini e Associati, Milano, 1993

Burlini A., Forti D., Mazzoleni G., Morelli U., Varchetta G., Weber C., sceneggiatura del film di Dario D'Incerti “L'angoscia della bellezza. Il pensiero e l'opera di Luigi Pagliarani”, L'Educazione Sentimentale, 1, 2003

Burlini A., Galletti A., “Psicoterapia progettuale e supervisione di gruppo”, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, XI, 1, 20, Guerini e Associati, Milano, 1995

Burlini A., Galletti A., “Il rapporto tra teoria e tecnica nello sviluppo dell'elaborazione teorica in Ariele”, Atti del convegno nazionale COIRAG su Frontiere della ricerca analitica sui gruppi, COIRAG, Cittadella, 1995

Burlini A., Galletti A., Psicoterapia attuale. Nodi di una rete emotiva e cognitiva tra individuo, gruppo e istituzione, Angeli, Milano, 2000

Burlini A., Galletti A., “Talk show, perversione culturale e discorso amoroso”, in Gruppi nella clinica, nelle istituzioni, nella società, III, 1, Gen-Apr 2001

Burlini A., Pollina G., “Caratteristiche della formazione avanzata: gli strumenti di bordo - la valutazione”, in De Vita D., Pasini E., Umidon P., a cura di, Il coraggio di apprendere, uno più uno uguale a tre, La Finestra sul Cortile, Ariele, 5, 16, 1992 

Burlini A., Ronchi E., “Quando lo scheletro può uscire dall’armadio… Chi cura un’istituzione che cura?”, Gruppi, IV, 3, 2002

Burlini A., Magatti P., “Il Gruppo Operativo”, in Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Cannone S., “Etica della responsabilità e cambiamento”, L'Educazione Sentimentale, 3, 2004

Cannone S., La via della guida. Come trasformare lo stress della guida nel traffico in un’occasione di crescita individuale e collettiva, edito in proprio, 2011

Cantini C., “Rapporti tra Socioanalisi di Elliott Jaques e l’opera di Melanie Klein”, Personale e lavoro, XX, 10, 1984

Carlini G., 'Leadership e incertezza: sviluppi di pensiero in psicoanalisi e attuali ipotesi di ricerca', L'Educazione Sentimentale, 4, 2004

Carlini G., Oberti J., “Campo emotivo e luoghi di cura”, L'Educazione Sentimentale, 7, 2006

Carmagnola F., “Gli equivoci della bellezza e le strategie di senso nell’organizzazione”, in Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Cartoccio A., Cassani E.C., Varchetta G., “Action Learning e formazione manageriale”, Sviluppo e Organizzazione, 76, 1983

Cartoccio A., Forti D., Varchetta G., Action Learning. Una formazione oltre l’aula, Unicopli, Milano, 1988

Casagrande S., “Il laboratorio, l’imparare facendo, momento fondamentale all’interno della scuola. Analisi di un’esperienza”, tesi per la Scuola di ARIELE, 1987

Cassani E.C., a  cura di, Pratiche di ascolto e di cure, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 1999 

Cassani E.C., Giudici E., Rota S.,Coaching. Storia di una ricerca”, in E.C. Cassani, a cura di, Coaching. Pratiche di ascolto e di cure, Guerini e Associati, Milano, 1999

Cassani E.C., “Leadership: un contributo ‘insaturo’”, in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Cassani E., Varchetta G., a  cura di, Psicosocioanalisi e crisi delle istituzioni. Il pensiero di Bion nel dibattito attuale, Quaderni di Ariele, Guerini e Associati, Milano 1990  

Cassani C., Giudici E., Rota S. “Cosa c’entra l’amore con la psicologia del lavoro e delle organizzazioni?”, Educazione sentimentale, 19, 2013 

Castellano F., “Costruire la leadership costruendo la direzione operativa”, in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Censi A., “Disagio, conflitto e cambiamento organizzativo nelle residenze sanitarie assistenziali”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Chiari P.,Counselling service: per un servizio interno all’azienda”, in E.C. Cassani, a cura di, Coaching. Pratiche di ascolto e di cure, Guerini e Associati, Milano, 1999

Chinosi L., Scalari P., Mondo scolastico e formazione dell'identità, Marsilio, Venezia, 1987

Civitarese G., “Bion e la ricerca dell’ambiguità”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Cocco G.C., “Le basi teoriche e le applicazioni della socioanalisi”, Sviluppo e Organizzazione, 63, 1981

Concari, Orsini, “Apprendimento ed E.C.R.O.”, in Marzotto M., a cura di, I fondamenti della concezione operativa di gruppo, Clueb, Bologna, 1994

Conci M., “Un seminario con Pagliarani: Collalbo 1998”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Cortini D., La socioanalisi del lavoro, tesi di laurea, Università degli studi di Urbino, a.a. 1983-84

Cresta M., “La professione di consulente al ruolo psicosocioanalista attraverso l’excursus di alcune parole chiave”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Cresta M., “La dimensione poetica nella consulenza al ruolo”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

De Paoli L., Inconscio di fabbrica, Edizioni Lavoro, Roma, 1982

De Pra M., Scalari P., Nascere e crescere. Il mestiere dei genitori, Nascere e crescere, La Meridiana, 2009

De Vita D., Pasini E., Umidon P., “Il coraggio di apprendere: uno più uno uguale tre”, La finestra sul cortile, 16, Ariele, 1992

Del Lungo S., “Interventi socioanalitici o approccio socioanalitico?”, Sviluppo e Organizzazione, 67, 1981

De Maria B., “Sul ‘fare anima’”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Demetrio D., Tornare a crescere, Libri di Ariele, Guerini e Associati, 1991

Demetrio D., L’età adulta. Teorie dell’identità e pedagogie dello sviluppo, La Nuova Italia Scientifica, Roma, 1990

Demetrio D., “La syndrome di Anghiari”, L'Educazione Sentimentale, 7, 2006

Di Giorgi S., Forti D., a cura di, Formare con il cinema. Questioni di teoria e di metodo, Franco Angeli, Milano, 2011

Di Paola F., “Psicanalisi e neuroscienze”, Aut Aut, 277-78, 1997

Di Paola F., Il tempo della mente. Saggio sul pensiero di Wilfred Bion, Sestante, Ripatransone (AP), 1995

Fadda P., Neri C., “Note su preconcezione e funzione simbolica”, in Fadda P., Neri C. Correale A., a cura di, Letture bioniane, Borla, Roma, 1987

Ferrari A., “Il difficile è cominciare. Consulenza con adolescenti alle prese con il primo lavoro”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Ferrari A., Oggero M., “L’angoscia genetica della nascita del master di Ariele”, intervista di Anna Ferrari a Marina Oggero, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Ferro A., “Vivere le emozioni, evitare le emozioni: tra Ercole e il Gatto con gli stivali”, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Fontana A., Varchetta G., La valutazione riconoscente, Guerini e Associati, Milano, 2005

Fornari F., “Appunti sulle ansie di base”, relazione al Comitato di Socioanalisi, 1968

Fornari F., a cura di, Dissacrazione della guerra: dal pacifismo alla scienza dei conflitti, Feltrinelli, Milano, 1969

Fornari F., “Introduzione ad una socioanalisi delle istituzioni psichiatriche”, Rivista di psicoanalisi, XVII, 1971b

Fornari F., “Per una psicoanalisi delle istituzioni”, Tempi moderni, 7, 1971

Fornari F., a cura di, Psicoanalisi e istituzioni, atti del convegno internazionale tenuto all’Università di Milano il 30 ottobre-1° novembre 1976, Le Monnier, Firenze, 1978

Fornari F., I fondamenti di una teoria psicoanalitica del linguaggio, Boringhieri, Torino, 1979

Fornari F., Psicoanalisi della guerra, Feltrinelli, Milano, 1966

Fornari F., Simbolo e codice, Feltrinelli, Milano, 1976

Forti D., “Sviluppi teorici ed applicazioni pratiche della socioanalisi in Italia”, Sviluppo e Organizzazione, 67, 1981

Forti D., recensione di Demetrio D., L'età adulta. Teorie dell’identità e pedagogie dello sviluppo, FOR, 12, 1991

Forti D., recensione di Jaques, E. L'organizzazione indispensabile", FOR, 16, 1991

Forti D., recensione di Balint M., L'amore primario e Doi T., Anatomia della dipendenza, FOR, 17-18, 1992

Forti D., “Il metodo degli autocasi in socioanalisi”, pro manuscripto, 1987, in AIF, Professione formazione, Angeli, Milano, 1988

Forti D., “Esperienze di interfunzionalità. Abbozzo di una teoria psicosocioanalitica”, paper di ARIELE, Milano, 1992

Forti D., “La valutazione orientata allo sviluppo”, in Bellotto M., Zago I. [a cura di], Psicologi e orientamento. Nuove frontiere in contesto organizzativo, Logos Edizioni, Saonara (PD), 1996

Forti D., recensione di Quaglino G.P., Psicodinamica della vita organizzativa", FOR, 31, 1997

Forti D., recensione di Cassani E. C., a cura di, Coaching. Pratiche di ascolto e di cure, FOR, 43, 2000

Forti D., “L’invenzione del cliente. L’esperienza dell’OD in Unilever” prefazione a Cassani E.C., Quaglino G.P., a cura di, La comune organizzazione, Guerini e Associati, Milano 2002 

Forti D., recensione di Pagliarani L., Educazione sentimentale, FOR, 49, 2002

Forti D., “La fatica dell’interfunzionalità. Esperienze di formazione sulla cultura del servizio e l’integrazione organizzativa”, in Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Forti D., recensione della riedizione di Pagliarani L., Il coraggio di Venere, FOR, 56, 2003

Forti D., “Le vie della psicosocioanalisi. Evoluzioni e prospettive di ricerca”, conclusioni di Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Forti D., recensione di Napolitani D., Luoghi di formazione. Complessità, formazione, l’Altro, FOR, 68, 2006

Forti D., “Formazione psicosocioanalitica alla leadership. Un caso di personal coaching”, in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Forti D., “Il territorio delle pratiche di sostegno alla sviluppo della persona nell’organizzazione: uno sguardo d’insieme”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Forti D. “La morte di un maestro”, Learning News, rivista elettronica Aif, 1, 2007

Forti D., recensione di Natili F., Tomé M., Il progetto della bellezza, FOR, 70, 2007

Forti D. “On clinical intervention in complex organizations. Comments on Talia Levine Bar-Yoseph’s article”, Studies in Gestalt Therapy. Dialogical Bridges, 2 (1), 2008

Forti D., “Psicosocioanalisi e clinica della polis”, L'Educazione Sentimentale, 12, 2008

Forti D., "Del lato oscuro dell’apprendimento", Learning News, rivista elettronica Aif, 1, gennaio 2009

Forti D., recensione di M. Trevi con A. Fedrigo, Dialogo sull’arte del dialogo”, FOR, 77, 2009

Forti D., recensione di In Treatment, FOR, 78, 2009

Forti D., recensione di H. Brunning, Executive coaching, FOR, 79, 2009

Forti D., a cura di, “Apprendimento”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Forti D., “Perché una ricerca psicosocioanalitica sull’apprendimento”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Forti D., “Cambiamento imprevedibile e capacità progettuale: un vertice per la polis”, Learning News, 12, 2010

Forti D., “Social Driving. Elogio (psicosocioanalitico) della saggezza alla guida”, presentazione di Cannone S., La via della guida. Come trasformare lo stress della guida nel traffico in un’occasione di crescita individuale e collettiva, edito in proprio, 2011

Forti D., recensione di D. Garofalo, La buona relazione, Educazione sentimentale, 17, 2011

Forti D., recensione di C. Melazzini, Insegnare al principe di Danimarca, FOR, 89, 2011

Forti D., “Futuro, desiderio, progettualità: la necessaria alleanza con l’inconscio”, FOR 90, 2012

Forti D., recensione della nuova edizione di Pagliarani L., Violenza e bellezza, Educazione sentimentale, 18, 2012

Forti D., “Bion e il Partito democratico”, qdR, qualcosa di Riformista, 107, 11 giugno 2013

Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Forti D., Varchetta G., recensione di Schein E.H., Sviluppo organizzativo e metodo clinico, FOR, 9, 1990

Forti D., Varchetta G., 1991, L'approccio clinico allo sviluppo organizzativo, in Piccardo C., a cura di, Sviluppo organizzativo, Guerini e Associati, Milano, 1991

Forti D., Varchetta G., “Tempo presente e tempo opportunità: una ricerca decennale”, L'Educazione Sentimentale, 6, 2005

Forti D., Varchetta G., “Evoluzione e involuzione: metamorfosi del tempo nell’esperienza organizzativa contemporanea”, L'Educazione Sentimentale, 6, 2005

Forti D., Varchetta G., “Pagliarani formatore”, L'Educazione Sentimentale, 11, 2008

Forti D., Varchetta G., Leggere, formare, gestire. 20 anni di recensioni per formatori e direttori del personale, FrancoAngeli, Milano, 2013

Forti D., Patruno D., Pollina G., Tomé M., “I gruppi nelle organizzazioni e nelle istituzioni”, in Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Freddi C., “Principio del piacere e principio di realtà”, in Aa.Vv., Giornate di studio, Cis, Bergamo, 1975

Frontori L., Ruggiero I., La stanza delle parole, Patron, Bologna, 1980

Galletti A., “Percorsi di conoscenza tra individuo, gruppo e istituzione”, paper di ARIELE, Milano, 1993

Galletti A., “Intolleranze organizzative e narcisismo di secondo livello”, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, X, 1, Guerini e Associati, Milano, 1995

Galletti A., “Il gruppo terapeutico nelle istituzioni”, relazione al convegno SIPsA-USL 3 di Viterbo, Atti, 1996

Galletti A., “Educazione sessuale”, interviste settimanali con G. Betti, Giornalisti ass., Milano 1996

Galletti A., “Puerpera. Aspetti psicorelazionali”, relazione al Convegno Puerperio, puerpera ed assistenza, Università degli Studi di Brescia - Atti, Brescia 1997

Galletti A., “Rigenerarsi per rigenerare. Verso nuove reciprocità”, presentazione del testo del Gruppo donne della Camera del Lavoro di Milano, Guerini e Associati, Milano, 1997

Galletti A., “La fatica del cambiamento: il corpo a scuola”, relazione al convegno Educazione affettiva e sessuale nella scuola, Provveditorato agli studi di Brescia, Atti, 1997

Galletti A., “La sofferenza e il sorriso”, Psichiatria generale e dell'età evolutiva, 36, 1, Atti del colloquio a cura di L. Cappellari, F. Fasolo, A. Schon, La Garagnola, Padova, 1999b

Galletti A., “Il tesoro della psicoanalisi. Ovvero, in nome del figlio”, in Di Marco G., a cura di, L'istituzione come sistema di gruppi, Centro Studi e Ricerche Psichiatria Istituzionale, 1999

Galletti A., “Verso nuove metafore psicoanalitiche”, in Rivista Telematica Psychomedia, Roma 2000

Galletti A., “Essere psicoterapeuta tra individuo, gruppo e istituzione”, in, a cura di, Ronchi E., Ghilardi A., Professione psicoterapeuta. Il lavoro di gruppo nelle istituzioni, Franco Angeli, Milano 2003

Galletti A., “Nascita individuale e nascita istituzionale in Baby Friendly Hospital: il contributo della psicosocioanalisi”, in, a cura di, L. Speri, L’ospedale amico dei bambini, Masson, Milano 2004

Galletti A., “L’incontro tra Psicosocioanalisi italiana e Gruppo Operativo”, relazione al Congresso internazionale Actualidad del Grupo Operativo, Madrid 24-26/2/2006, in Rivista Area3. Cuadernos de Temas Grupales e Institucionales", ISSN 1886-6530, http://www.area3.org.es, Madrid

Galletti A., “In principio era la coppia. Riflessioni a partire da alcuni fondamenti della psicosocioanalisi”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Galletti A., “Gli strumenti psicoanalitici della consulenza psicosocioanalitica”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Galletti A., “L’apprendimento tra biologia, epistemologia e psicoterapia Psicoanalitica”, in C. Cristini, A. Ghilardi, Sentire e pensare”, ed. Springer, 2008

Galletti A. (2009), ”Gruppo terapeutico e conflitto” in “Narrare i gruppi”, rivista telematica www.narrareigruppi.it, anno 2009/09/30;

Galletti A., “Presentazione” in Bleger J., Psicoigiene e psicologia istituzionale, editrice la meridiana, Bari 2011

Galletti A., “Beni relazionali e sviluppo: Presentazione”, in Giunta S. Lo Verso G., a cura di, La mafia, la mente, la relazione: studi gruppoanalitico-soggettuali, CSR COIRAG, Centro Studi e Ricerche “Ermete Ronchi”, 2011

Galletti A., Ghilardi A, Ronchi E., “Prendersi cura delle istituzioni. Ruoli, processi e contesti” in, a cura di Ronchi E., Ghilardi A., Professione psicoterapeuta. Il lavoro di gruppo nelle istituzioni, Franco Angeli, Milano 2003

Galletti A., Ronchi E., Nel teatro del sogno il grande archivio della nostra memoria. Brescia oggi, 6 maggio 1993

Galletti A., Ronchi E., “Gioco della formazione e giochi istituzionali. Problemi di apprendimento tra psicoterapia, consulenza e formazione”, FOR, Rivista AIF per la formazione, 27/28, Angeli, Milano, 1996

Galletti A., Ronchi E., “Sviluppo di una rete ed evoluzione dei suoi obiettivi”, Convegno BFHI di Bassano, Passo dopo passo sulla strada dell’allattamento materno, Atti, 2003

Galletti A., Livelli N., “Aggressività e violenza nella polis: elogio del conflitto”, in quaderni di Psiche e ricerca, in stampa

Galli P.F., “Presentazione” di Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Galli P.F., “Mettere in comune. Clinica della relazione nella ricerca di Pagliarani”, Carla Weber intervista Pier Francesco Galli, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Galli S., Tomé M., Il manager sociale. Identità e competenze per coordinare e dirigere nel welfare, Franco Angeli, Milano 2010

Galvani C., “La relazione clinica nel linguaggio del corpo”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Galvani C., Grigato P., “Un percorso di formazione all’educazione sentimentale nelle professioni sanitarie”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Gargani A.G., “Padri e figli”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Garofalo D., 'Individuo e autorealizzazione. I nodi di un discorso psicoanalitico sulla crescita personale', L'Educazione Sentimentale, 1, 2003

Garofalo D., Crescita umana e psicoanalisi, Guerini e Associati, Milano, 2004

Garofalo D., “Ambiguità e ambivalenza psichica nella prospettiva relazionale”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Garofalo D., “Il riconoscimento intersoggettivo e il campo autonomo del sé. Differenza e mutualità nel rapporto analitico in ottica relazionale”, L'Educazione Sentimentale, 12, 2008

Ghilardi A., Sentire e pensare”, ed. Springer, 2008

Ghilardi A, Ronchi E., Sogno istituzione e Università. Uno spazio di ascolto sull’istituzione universitaria medica, Ed. CSR COIRAG, 2004

Ghilardi A, Ronchi E., “Il sogno tra individuo, gruppo e istituzione. Clinica e ricerca sulla vita onirica delle istituzioni”, in Atti VI Cong. Naz.  SPR (Sc. Internaz. per la ricerca in Psicoterapia) “Tra Scilla e Cariddi Ricerca e clinica”, Reggio Calabria, 28 settembre – 1° ottobre 2006, SPR, 2006

Gorli G., “Aspetti critici dell’insegnamento nel rapporto in aula. Il metodo socioanalitico”, tesi di laurea, Università degli studi di Padova, a.a. 1988-89

Gualandri E., “Uomini e macchine. Problemi psicologici indotti dallo sviluppo tecnologico”, Psicoterapia e Scienze Umane, 4, 1982

Ielasi W., “Come pesci nell'acqua. Elementi di etnopsicologia clinica, Rivista di Psicologia dell'Emergenza e dell'Assistenza Umanitaria, anno 1, 1, 2007

Ielasi W., “Creatività e fatiche delle pratiche transculturali”, Rivista di Psicologia dell'Emergenza e dell'Assistenza Umanitaria, anno 5, 1, 2011

Istip, a cura di, “La lotta nella scuola tra cambiamento e scissionismo”, Psicoterapia e Scienze Umane, 3-4, 1972

Kettlitz E., Kettlitz V., Spreafico L. Dall’esploratore al traghettatore. Un percorso di sviluppo della leadership per il cambiamento, Franco Angeli, Milano, 1998

Lang M., Schweitzer K., Psicoanalisi e socioanalisi, Liguori Editore, Napoli, 1984

Livelli N., “Tu chiamale se vuoi, emozioni… Esperienza di osservazione in large group”, Gruppi, V, 3, 2003

Lo Verso G., Le relazioni soggettuali, Bollati-Boringhieri, Torino, 1994

Magatti P., “Oltre la spirale. Tracce di riflessione e piste di ricerca sul processo di apprendimento”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Magatti P., “Lavorare con le aziende. Il benessere delle persone”, in Atti (in formato CD) del convegno Strategie per il cambiamento sociale e individuale. L’attualizzazione del pensiero di Josè Bleger. Brescia 11-12 Novembre 2011

Magatti P., “La comunicazione inconscia e il modello di campo”, dispensa per il Master di Ariele in counseling e sviluppo organizzativo, 2013

Main T.F., “L’identificazione proiettiva nei grandi gruppi”, relazione al seminario su Psichiatria comunitaria e socioterapia, 1970

Malus D., “Ermete Ronchi, amico della Polis”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Marcoli F., “La gravidanza nel corpo sociale. Un’esperienza clinica”, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Marzotto M., Sciacca A.E., “La teoria del legame”, in Marzotto M., a cura di, I fondamenti della concezione operativa di gruppo, Clueb, Bologna, 1994

Mazzolari L., “Apprendere dalle emozioni. La funzione dell’hic et nunc e dell’insight in psicosocioanalisi”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Mazzoleni G., “La palude della leadership”, in Quaglino G.P., a cura di, Figure del cambiamento organizzativo, Tirrenia Stampatori, Torino, 1987

Mazzoleni G., “Le due dipendenze di Ariele', in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo. Analisi del controtransfert istituzionale, Guerini e Associati, Milano, 1993

Mazzoleni G.,Counselling forzato per un servizio interno all’azienda”, in E.C. Cassani, a cura di, Coaching. Pratiche di ascolto e di cure, Guerini e Associati, Milano, 1999

Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile. Formazione e cambiamento culturale nel management di un ente locale, Guerini e Associati, Milano, 2003

Mazzoleni G., “Metamorfosi incerta. Clima, cultura e formazione del management di un Comune capoluogo”, in Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Mazzoleni G., “Genitori e bambini”, L'Educazione Sentimentale, 7, 2006     

Mazzoleni G., “I classici in aula e oltre” in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Mazzoleni G., “Formazione psicosocioanalitica delle competenze”, L'Educazione Sentimentale, 11, 2008  

Metitieri L., La socioanalisi di Jaques, tesi di laurea, Università degli studi di Torino, a.a. 1983-84

Morandi P., “Inizi”, in Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Miritello R., “Il teatro dei buoni incontri. Diario di un viaggio sentimentale in tre atti”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Mocca A., “Apprendimento e insegnamento nel contesto odierno”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Monti F., Rossi S., Cavallero P., “Semplicità e complessità della Psicoterapia Progettuale”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Morelli U., “La possibilità del vuoto. Un approfondimento sul tema della mancanza”, L'Educazione Sentimentale, 1, 2003

Morelli U., “Il conflitto negato”, L'Educazione Sentimentale, 2, 2003

Morelli U., “L’autorità necessaria”, postfazione a Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Morelli U., “Terza angoscia: back to the future”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2006

Morelli U., L’aura del potere – la paura del potere. Leadership, bellezza del compito ed estetica delle relazioni”, in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2007

Morelli U., “Verso il sesto assunto di base. Horror vacui, horror pleni (di alcuni conflitti psicoculturali) nella vita dei gruppi. Uno studio su conformismo e saturazione”, L'Educazione Sentimentale, 12, 2008

Morelli U., Mente e bellezza. Arte, creatività e innovazione, Umberto Allemendi & C., Torino, 2010

Morelli U., “ La bomba interna. Indifferenza, crisi di legame e vulnerabilità”, Educazione sentimentale, 14, 2010

Morelli U., Weber C., Passione e apprendimento. formazione-intervento: teoria, metodo, esperienze, Raffaello Cortina Editore, Milano 1996

Mori L., “L’apprendimento e le sue triangolazioni. Un modello e un punto di vista filosofico”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Mori L., “Esperimenti mentali e altri ‘terzi spazi’ dell’apprendimento”, Educazione sentimentale, 17, 2012

Muraccini R., Scardovi A., “Note sul concetto di compito” in Marzotto M., a cura di, I fondamenti della concezione operativa di gruppo, Clueb, Bologna, 1994

Napolitani D., “Vicende fantasmatiche e strutture realistiche nei gruppi”, in Aa.Vv., Giornate di studio, Cis, Bergamo, 1975

Napolitani D., “Il leader”, in Aa.Vv., Giornate di studio, Cis, Bergamo, 1975

Napolitani D., “La solidarietà organizzativa”, nota di recensione, Accordi, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, VII, 3, 1992

Napolitani D., “Riflessioni su ‘L’ambiguità organizzativa’ di Giuseppe Varchetta”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Napolitani D., “Quale puer ha concepito Venere”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Napolitani D., “Requiescant in pace”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Nascimbene E., “Intervista ai componenti del Gruppo Consulenza al ruolo di Ariele”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Natili F., “Lo schiaffo di Zeno”, in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo. Analisi del controtransfert istituzionale, Guerini e Associati, Milano, 1993

Natili F., “Vision e cambiamento”, L'Educazione Sentimentale, 3, 2004

Natili F., “L’angoscia della bellezza per Luigi Pagliarani”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Natili F., “Viaggio di uno psicosocioanalista nel XVI congresso della società di psicoanalisi”, Educazione sentimentale, 19, 2013

Natili F., “Dall’analisi istituzionale al gruppo operativo. Lo sviluppo del pensiero psicosocioanalitico in Ariele”, in Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza. La progettualità degli individui e delle istituzioni, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Nissim Momigliano L., “Due persone che parlano in una stanza”, Rivista di psicoanalisi, 1, 1984

Nosè F., Speri L., Spartir le pene. Familiare e familiarità nel quotidiano della residenzialità psichiatrica, CEM, Verona 1999,

Oggero M., “L’ape che non sapeva sostare: un’esperienza di consulenza al ruolo”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Oggero M., “La risalita dell’ape”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Pasinetti G., “Dalla prassintesi a…”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Pasinetti G., “Insegnante di sostegno: ruolo e apprendimento”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Pasini E., Natili F., Carisma. Il segreto del leader, Garzanti, Milano 2009

Patruno D., “Intervenire nell'impresa”, in Obholzer A., Zagier Roberts V., L'inconscio al lavoro, Etaslibri, Milano, 1998; ediz. orig. 1994

Patruno D., “Il nostro gruppo di ricerca e supervisione all’attività di consulenza al ruolo”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Patruno D., “La consulenza al ruolo: una bottega d’arte”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Patruno D., “Come avviare una ‘consulenza al ruolo’?”, HR On Line, 17, 2009

Patruno D., “Il progetto e la metafora dell’autoritratto”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Perini M., Ronchi C.L. “È possibile aiutare un ‘grande capo’?”, introduzione all’ed. it. di Brunning H, a cura di, La manutenzione del capo. Executive coaching, Ananke, Torino 2009 (ed. or. 2006)

Piccioni D., “Le scoperte dal punto di vista del progetto”, L'Educazione Sentimentale, 3, 2004

Pieti G., Mettiamo il caso. Spunti, appunti e marasmi di un diario di avventura nella psicosocioanalisi, tesi per la Scuola di Ariele, 1988

Pieti G., “La Scuola di Ariele. Intervista a Dario Forti”, La finestra sul cortile, 13, ARIELE, 1991

Pieti G., “Il diavolo nell'ampolla”, in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo. Analisi del controtransfert istituzionale, Guerini e Associati, Milano, 1993

Pievani T., Varchetta G., “Artefatti del tempo. Il counselling tra tempo e spazio”, in E.C. Cassani, a cura di, Coaching. Pratiche di ascolto e di cure, Guerini e Associati, Milano, 1999

Pievani T., Varchetta G., Il management dell'unicità, Guerini e Associati, Milano 1999

Pitotti G., “La relazione e la regola. Il caso Albert: oscillando tra Consulenza al Ruolo e Coaching”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Pollina G., “I gruppi operativi. Aspetti teorici e metodologici” in Cassani E.C., Quaglino G.P., a cura di, La comune organizzazione, Guerini e Associati, Milano 2002 

Pollina G., “Quale amore per ciò che si fa? Quanto amore per ciò che si è?”, in Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Pollina G., “Diari” in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Pollina G., Nota introduttiva al “Forum su ‘lavoro e psicosocioanalisi’”, Educazione sentimentale, 19, 2013

Pollina G., “Socioanalisi didattica”, in Pollina G., Magatti P., Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2013

Pollina G., Varchetta G., “Direzione per obiettivi: un’interpretazione socioanalitica”, Studi Organizzativi, 3, 1979

Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Pontecorvo M., “Socioanalisi di una struttura scolastica”, Scuola e Città, 8, 1980

Quaglino G.P., Psicodinamica della vita organizzativa, Cortina, 1996

Quaglino G.P., “Capacitarsi nell’età dell’incertezza”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Quaresmini D., “Nuove sfide del sociale: lavorare con le famiglie e per le famiglie”, atti del Comune di Brescia 2005

Quaresmini D., “Gruppi con i genitori a scuola”, in A scuola con le emozioni, a cura di Scalari P., la meridiana, Molfetta 2012

Resnik S., “La terza angoscia o l’impatto estetico. Dialogo immaginario con Gino Pagliarani”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Rigoni A., “Il ‘gruppo di contiguità’. Ipotesi sul processo di costruzione del pensiero in uno spazio/tempo instabile”, Educazione sentimentale, 13, 2010

Rigoni A.M., Sibilio F., “La leadership nelle organizzazioni che cambiano”, L'Educazione Sentimentale, 3, 2004

Rillosi L., “Il progetto si vede alla fine. Il setting istituzionale come strumento di cura”, Gruppi, VI, 2, 2004

Rillosi L., Lottieri S., Marchesini M., Vittorielli M., Rossi G., “Prendersi cura di chi cura: un intervento gruppale di consulenza al ruolo per famigliari caregivers di pazienti psichiatrici”, in La consulenza al ruolo, a cura di D. Forti e D. Patruno, Guerini e associati, Milano 2007

Riva Crugnola C., “Struttura burocratica e codici affettivi: ricerca socioanalitica sulla rappresentazione dei ruoli in un ospedale geriatrico”, Psicologia Italiana, 1, 1981

Riva Crugnola C., “Codice affettivo e compito primario”, in Atti del XVIII Congresso degli Psicologi Italiani, Il Vespro, Palermo, 1980

Roiter L.E., Scalari P., Berto F., Children, Vianello Libri, Ponzano Veneto (TV), 2002

Ronchi E., “Progetto per un laboratorio di psicosocioanalisi”, La finestra sul cortile, 16, 1992

Ronchi E., “L'istituzione che apprende. Verso una diversa razionalità istituzionale”, FOR, 20, 1993

Ronchi E., “Questo caviale è troppo buono. Entusiasmi e delusioni in gruppi operativi di apprendimento”, in Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Ronchi E., “Il gruppo ARIELE: socioanalisi, psicosocioanalisi, psicoterapia progettuale”, in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 1993

Ronchi E., “Lo sviluppo delle competenze psicosocioanalitiche e della psicoterapia progettuale nel modello didattico della Scuola di ARIELE”, La finestra sul cortile, 21-22, Ariele, Milano, 1994

Ronchi E., “Conosci te stesso: ruolo, organizzazione e implicazioni psicosomatiche”, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, X, 1, Guerini e Associati, Milano, 1995

Ronchi E., “Emozioni al plurale. Dinamica istituzionale ed intervento formativo”, in Porta G., a cura di, Educazione e sessualità, atti del 5° convegno naz. AIED, Grafo Edizioni, Brescia, 1995

Ronchi E., “Stress, responsabilità e formazione”, In-formazione, Supplemento ADV, Soluzione Group, Brescia 1995

Ronchi E., Premessa al libro Amore senza vocabolario, di L. Pagliarani, Guerini e Associati, Milano 1995

Ronchi E., “Dalla stanza d'analisi all'istituzione e ritorno. Lo psicodramma analitico osservato dal punto di vista della psicosocioanalisi”, Rivista di psicodramma, ASPI, USPEL, Torino, 6, 1996

Ronchi E., “Gruppo operativo, emozioni istituzionali e cambiamento”, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, XII, 3/4, Guerini e Associati, Milano, 1997

Ronchi E., “Controtransfert istituzionale e democrazia tra epistemologie”, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, XIII, 1, Guerini e Associati, Milano, 1998

Ronchi E., “Emozioni di secondo livello. Caso clinico istituzionale e analisi del controtransfert istituzionale”, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, XIII, 2, Guerini e Associati, Milano, 1998

Ronchi E., “Emozioni istituzionali e risorsa gruppo”, Atti dell'incontro su Gruppi di lavoro e servizi alle persone: come utilizzare la dimensione psicodinamica nelle aziende socio-sanitarie, Dip. Salute Mentale ULSS 15 Alta Padovana, Piazzola sul Brenta, 1998

Ronchi E., “Il corpo oltre i confini della pelle. Relazione terapeutica e percezione di sé come parte di un soggetto collettivo”, Rivista telematica Psychomedia, Roma, 1998

Ronchi E., “Una giornata di lavoro clinico gruppale tra psicodramma analitico e psicosocioanalisi”, Rivista di Psicodramma Analitico, 7, 1998

Ronchi E., a cura di, “Area Psicosocioanalisi”, in Sezione “Ricerca e Terapia nel setting gruppale”, Psychomedia Telematic Review, Roma 1998 e sgg.

Ronchi E., “Tra individuo e gruppo: cambi di paradigmi e di setting in psicoterapia duale”, Gruppi, Vol. I, 1, 1999

Ronchi E., “Per un ascolto progettuale della mancanza: verso un maggiore benessere gruppale e istituzionale”, in Di Marco G., a cura di, L’istituzione come sistema di gruppi, Centro Studi e Ricerche di Psichiatria Istituzionale, Cedit ed., Venezia, 1999 (ripubblicato in: Psychomedia Telematic Review, Roma)

Ronchi E., “Emozioni in rete. Cambi di paradigmi e nuovi pazienti”, in Ronchi E., a cura di, “Internet: benessere inquietudini e disagio. Psicoterapia e gruppalità nella grande rete", Psychomedia Telematic Pubblishing, Roma 2000

Ronchi E., “La sofferenza nelle istituzioni di cura della sofferenza”, relazione di apertura al convegno “Come avere cura dei sistemi di cura. Risposte competenti al malessere dell’Istituzione Sanitaria, Università degli Studi di Palermo, 11-12 novembre 2000

Ronchi E., “Una mappa per orientarsi in un progetto di cambiamento”, relazione di apertura al Convegno Nazionale "Gruppi che curano. Le istituzioni della salute, la salute delle istituzioni. Facoltà di Medicina, Università di Brescia, ed. website www.ariele.info, 2002

Ronchi E., “Cambia la cultura, cambiano i pazienti, cambia la patologia: cambia la psicoterapia?”, Psichiatria generale e dell'età evolutiva, 40, 2003

Ronchi E., “Studio e ricerca per valorizzare le differenze creando integrazione. Il caso istituzionale della COIRAG”, Atti 15° Congresso internazionale IAGP di Istanbul "Crossroad of Culture. Where groups converge", 2003

Ronchi E., “Sogno e istituzione: primi risultati di una ricerca CSR COIRAG”, VII, 3, 2005, in Gruppi nella clinica, nelle istituzioni, nella società, VII, 3, 2005

Ronchi E., “Ricercare in psicoterapia. Psicoterapia, ricerca e istituzione”, in M. Spagnuolo Lobb, a cura di, L’implicito e l’esplicito in psicoterapia, Franco Angeli, Milano 2006

Ronchi E., “Psicosocioanalisi italiana e Gruppo Operativo tra individuo, gruppo e istituzione”, Area3. Cuadernos de Temas Grupales e Institucionales, ISSN 1886-6530, http://www.area3.org.es, Madrid 2006

Ronchi E., “Dreaming and Organizations. The first results of a CSR COIRAG research  project”, 16th International Congress of Group Psychotherapy, IAGP San Paolo, "Groups: connecting individuals, communities  and cultures", http://www.iagp.com/docs/brazil2006abstracts.pdf, S. Paulo, Brasil 2006

Ronchi E., “Italian Psycho-Socio-Analytical Model: connecting individuals, groups, institutions and social-cultural emotions”, 16th International Congress of Group Psychotherapy, IAGP San Paolo, "Groups: connecting individuals, communities  and cultures", http://www.iagp.com/docs/brazil2006abstracts.pdf, S. Paulo, Brasil 2006

Ronchi E., Fortuna F., a cura di, Ri-conoscersi in COIRAG. Quale studio e ricerca clinica oggi?. Ed. CSR COIRAG, 2004

Ronchi E., Ghilardi A., a cura di, Professione psicoterapeuta. Il lavoro di gruppo nelle istituzioni, Franco Angeli, Milano 2003

Ronchi E., Ghilardi A., Il sogno e la cura. L’istituzione come soggetto vivente, Ananke, Torino 2005

Ronchi E., Nico G., “Gruppo, istituzione e diagnosi. Psicosocioanalisi come cura di un soggetto che cura”, Nuovi quaderni di psicoanalisi e psicodramma analitico, numero monografico su “La diagnosi oggi”, 2, 2005

Ronchi E., Pani R., Scategni W., Sogni e processi conoscitivi dell’istituzione, CLUEB, Bologna 2006

Ronchi E., Scategni W., a cura di, Sogno e istituzione. L’ascolto dello spazio notturno dell’istituzione COIRAG intesa in quanto soggetto, Ed. CSR COIRAG, 2005

Ronchi E., Simonetto A., Rete e cultura COIRAG. Valorizzare le differenze creando integrazione. Ricerca autoriflessiva tra le Organizzazioni confederate attraverso interviste ai Presidenti in carica nel periodo 1998-1999, Centro Studi e Ricerche COIRAG, 2001

Rossi M., “La consulenza: strumento del quotidiano o dell’emergenza?”, in Bittanti E., a cura di, Scuola e psicologia: un’alleanza possibile?, Franco Angeli, Milano, 2010

Saccardi G., “La consulenza con i gruppi”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Sartori P., Scalari P., Adulto e bambino. Una relazione per crescere, Marsilio, Venezia, 1991

Sartori P., Scalari P., Il bambino trasparente, Franco Angeli, Milano, 1994

Scalari P., I sì e i no. Concedere o proibire. Come possono regolarsi i genitori?, Armando Editore, Roma, 1997

Scalari P., L'illusione dell'amore. Adolescenze infrante, La Meridiana, Molfetta (BA), 2006

Scalari P., “La finestra infranta. La rottura dei vincoli familiari”, L'Educazione Sentimentale, 10, 2007

Scalari P., A scuola con le emozioni. Un nuovo dialogo educativo, La Meridiana, Molfetta (BA), 2012

Scalari P., Il codice psicosocioeducativo, Prendersi cura della crescita emotiva, La Meridiana, Molfetta (BA), 2012

Scarpa R., “Edipo: l’invenzione dell’amore”, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Scherillo M.T.,Gli scogli e la rete. Consulenza al ruolo da gruppo a gruppo nell’accompagnare un progetto di business transformation. Lapsus, mancanze, opportunità”, L'Educazione Sentimentale, 5, 2005

Senise G., Varchetta G., “Il rapporto committente-consulente-cliente negli interventi di sviluppo organizzativo: riflessioni su un’esperienza”, Studi Organizzativi, 1, 1975

Sommaruga P.L., “Ansia e meccanismi di difesa: dall’individuo all’istituzione”, in Aa.Vv., Giornate di studio, Cis, Bergamo, 1975

Spaltro E., Pollina G., Psicologia organizzativa dinamica, Etas, Milano, 1975

Speri L., “Il gruppo interno dell’esterno dell’interno”, in Di Marco G., a cura di, Esercizi di Psichiatria Italiana, Castelvecchi, 1997

Speri L., “Il Gruppo e i suoi attrattori: il Pifferaio di Hamelin, qualcosa di più di una metafora”, Convegno Nazionale COIRAG, Folgaria 1-7.2.1998, in Di Marco G., L’Istituzione come sistema di gruppi, Centro Studi e Ricerche Psichiatria Istituzionale, Mestre, 1999

Speri L., “’Reggi la corsa, del tuo meglio’. La pratica della bellezza tra angoscia e progetto”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Stella S., Quaglino G.P., Prospettive di psicologia, Angeli, Milano, 1977

Tacchio S., 'Volubilis: un gioco di frontiera', in E. Cassani, G.P. Quaglino, a cura di, Integrazione, Tirrenia Stampatori, Torino, 1989

Tacchio S., 'Pensieri ed emozioni nel rapporto di consulenza', in E.C. Cassani, a cura di, Coaching. Pratiche di ascolto e di cure, Guerini e Associati, Milano, 1999

Tacchio S., “Speranze e paure della valutazione”, in Mazzoleni G., a cura di, La modernizzazione difficile, Guerini e Associati, Milano, 2003

Tacchio S., 'Il transito poetico di un gruppo', L'Educazione Sentimentale, 4, 2004

Tacchio S., “Comunità multiculturali: anziani, donne straniere e relazioni di cura”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Tacchio S., “La leadership femminile come azione di benessere e di integrazione sociale”, in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona  Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Tomé M., “L’azzardo. Comportamenti e capacità del leader contemporaneo”, in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Tomé M., “Project management sociale”, Autonomie Locali e Servizi Sociali, 3, Il Mulino, 2006

Tomé M., “ll coraggio del futuro. Generatività e progettualità di individui e gruppi nelle organizzazioni”, HR, Milano, settembre 2011

Tomé M., “Invidia e generatività nell’individuo e nella polis”, convegno dell’Università di Torino su “Invidia al lavoro”, Torino 2011

Tomé M., “Dall’esoscheletro all’endoscheletro. Prove per una leadership generativa”, Communitas, 56, novembre 2011

Tomé M., “I (we) had a dream”, Direzione del Personale, 163, 2012

Tomé M., Varchetta G., “Consulenza al ruolo: pratiche e prove di pensiero”, prefazione a Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Trabucchi R., “Ambiguità e ossimori”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Trabucchi R., “La ‘Bomba’ nell'era della globalizzazione”, Educazione sentimentale, 14, 2010

Trentini G., Prefazione a Pollina G., Magatti P., a cura di, Gruppo di lavoro, gruppo operativo. Psicosocioanalisi dei gruppi, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano, 2013

Valentini M., Barbieri C.,Scoprire potenzialità e pericoli del gruppo terapeutico nelle istituzioni. Un’esperienza di gruppo psicoterapeutico a termine in un Ser.T.”, in, a cura di, Ronchi E., Ghilardi A., Professione psicoterapeuta. Il lavoro di gruppo nelle istituzioni, Franco Angeli, Milano 2003

Varchetta G., Mbo e Zbb nelle aziende italiane: utilizzo funzionale e utilizzo difensivo”, Sviluppo e Organizzazione, 75, 1983

Varchetta G. “Soggetto e cambiamento”, in Quaglino G.P., a cura di, Figure del cambiamento organizzativo, 1987

Varchetta G., a cura di, Etica ed estetica nella formazione, Quaderni di Ariele, Guerini e Associati, Milano 1990

Varchetta G., “L’approccio psico-socioanalitico all’educazione degli adulti”, in Maggi B., a cura di, La formazione: concezioni a confronto, Etas Libri, Milano, 1991

Varchetta G., Ascoltando Primo Levi, Guerini e Associati, Milano 1991, 2010

Varchetta G., “Formazione per donne, uomini o per angeli?”, FOR. Rivista AIF per la formazione, 16, 1992

Varchetta G., “Omero e i suoi innumerevoli lettori”, in Bortoloso M., a cura di, L'inconscio organizzativo, Guerini e Associati, Milano, 1993

Varchetta G., La solidarietà organizzativa, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 1993

Varchetta G., “Mondi popolati da adulti”, Adultità, 1, 1995

Varchetta G., Emergenze organizzative, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 1997

Varchetta G., “Tracce per una formazione riunificata nell’organizzazione che apprende”, in Fontana A., a cura di, Lavorare con la conoscenza, Guerini e Associati, Milano 2001

Varchetta G., “Post moderno, flessibilità e tradimenti”, in Cepollaro G.L., Fontana A., Pievani T., Varchetta G., Sviluppo e Organizzazione, 197, 2003

Varchetta G., “Nutrire l’enigma. Il cinema come strumento di pensiero e di comunicazione nelle realtà organizzative complesse”, in Marco Minghetti, Fabiana Cutrano, a cura di, Le nuove frontiere della cultura d’impresa. Manifesto della Humanistic Management, Etas, Milano 2004

Varchetta G., “Quale formazione nelle aziende”, AUT AUT, 326, 2005

Varchetta G., “Gestione delle risorse umane”, in Cepollaro G.L., Samuelli F., Varchetta G., Veronesi F., Sviluppo e Organizzazione, 217, 2006

Varchetta G., “Percorsi ambigui”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Varchetta G., “Il progetto della bellezza: la lezione di Luigi Pagliarani”, in Natili F., Tomé M., a cura di, il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Varchetta G., “Progettualità e terza angoscia”, in Natili F., Tomé M., a cura di, Il progetto della bellezza, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2006

Varchetta G., “L’ambiguità organizzativa”, L'Educazione Sentimentale, 8, 2006

Varchetta G., “Per una leadership all’altezza dei tempi” in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Varchetta G., “Dissolvenza rossa” in Bruttini P., a cura di, Capi di Buona Speranza. Psicosocioanalisi della leadership, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007 

Varchetta G., L’ambiguità organizzativa, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Varchetta G., “La consulenza psicosocioanalitica al ruolo del formatore”, in AA.VV., La riflessività nella formazione: modelli e metodi, ISFOL, Roma 2007

Varchetta G., “Adultità organizzative contemporanee”, in Adultità 28, 2008

Varchetta G., “Organizzazione e management delle istituzioni dell’arte e della cultura: la sfida delle meta-competenze”, in Ugo Morelli, Gabriella De Fino, a cura di, Management dell’arte e della cultura, Angeli, Milano 2009

Varchetta G., Ambiguidade organizacional, Qualitymark editora, Rio de Janeiro 2010

Varchetta G., “Puer e bellezza”, Next, 26, 2011

Varchetta G., Trame di bellezza, Guerini e Associati, Milano 2011

Varchetta G., “Pensare, apprendere al cinema”, in Sergio Di Giorgi, Dario Forti, a cura di, Formare con il cinema, Angeli, Milano 2011

Varchetta G., “Le organizzazioni che curano”, in Luca Mori, Giuseppe Varchetta, a cura di, Cura e formazione, Angeli, Milano 2012

Varchetta G., “Verso un’autonomia relazionale”, Riga, Rivista Italiana di Gruppoanalisi, 1, 2013

Varini O., Occhi nuovi. Interviste a diciotto malati di cancro, Guerini e Associati, Milano, 1990

Weber C., Psicosocioanalisi di una situazione organizzativa, tesi per la Scuola di ARIELE, 1989

Weber C., a cura di, Clinica come ascolto. Comunicazione e sostegno nella relazione medico-paziente, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 1992

Weber C., “Il conflitto intrapsichico. Il teatro interno”, L'Educazione Sentimentale, 2, 2003

Weber C., “Crisi della pensabilità della Polis”, L'Educazione Sentimentale, 7, 2006

Weber C., “Clinica del presente, al presente”, L'Educazione Sentimentale, 9, 2007

Weber C., “Confini mobili della consulenza al ruolo professionale”, in Forti D., Patruno D., a cura di, La consulenza al ruolo. La via psicosocioanalitica al counseling, Libri di Ariele, Guerini e Associati, Milano 2007

Weber C., “Alla ricerca del gruppo perduto. Gruppo, fenomenologia e clinica”, L'Educazione Sentimentale, 12, 2008

Weber C., “Accogliere l’ambiguità. Risonanze ambigue nella relazione psicoterapeutica”, Educazione sentimentale, 17, 2012

Weber C., “Ambiguità della differenza”, Educazione sentimentale, 18, 2012

Weber C., “Fatti d’arte. L’arte esplora la realtà – Incontro con Tullio Pericoli. L’arte è politica - Incontro con Michelangelo Pistoletto”, Educazione sentimentale, 19, 2013



* La presente bibliografia, nei suoi periodici aggiornamenti, fa riferimento alla produzione di libri, saggi, articoli, paper cartacei od online ecc., da parte di autori che si ispirano direttamente all’approccio psicosocioanalitico o che con tale approccio intrattengono una riflessione e uno scambio non occasionali. La bibliografia non comprende le opere esclusive di Luigi (Gino) Pagliarani, che sono raccolte in una specifica bio-bibliografia a cura di C. Weber.

 
15/10/2008 15:30
Biobibliografia di Gino Pagliarani

a cura di

Carla Weber

 

 

Lavorare alla bibliografia di Luigi M. Pagliarani è stato per me vivere un tempo di dialogo, silenzioso e profondo,......... mi sono ritrovata immersa in un ascolto altrettanto intenso e fecondo come è sempre stato nel percorso di vita, studio e lavoro che ci ha fatto incontrare.

E’ quindi una bibliografia con affetto che propongo poiché non posso scrivere la bibliografia di Pagliarani, cioè di “Gino”, come viene da tutti gli allievi chiamato, senza scrivere anche di me e senza riferirmi alla sua biografia. La bibliografia di questo pensatore e protagonista della ricerca psicoanalitica contemporanea non può che essere bio-bibliografia; ogni suo scritto cioè può essere compreso se considerato come una “teoria con soggetto”, se si risente il gusto della parola da comporre e scomporre, da riportare alle origini per ripotenziarla; della parola come azione riportata alla potenzialità di un codice che riprende contatto con la realtà alla ricerca della condivisione di un significato; se si risente, insomma, l’eco del linguaggio interrogante che apre domande – spazi di scoperta.

 

 

Link al sito dell Fondazione Pagliarani http://www.luigipagliarani.ch/

 

06/03/2009 17:55